DUO BONGIANINO-LEONE

Roberto Bongianino bandoneón

Enea Leone chitarra

 

Roberto Bongianino, nato a Borgo d'Ale (VC) suona: fisarmonica, bandoneón, chitarra elettrica, basso elettrico.
Roberto Bongianino suona stabilmente nel trio jazz acustico Animalunga, assieme ad Aldo Mella, contrabbassista fra i più apprezzati nel panorama jazz nazionale (Franco d’Andrea Quartet, Rossana Casale) e al pianista Fabio Giachino, giovane promessa del jazz italiano; come fisarmonicista e chitarrista nella Paolo Bonfanti Band, gruppo di uno dei più affermati chitarristi italiani nell’ambito del blues e roots-rock; in duo con il chitarrista di estrazione classica Maurizio Verna, proponendo musica tradizionale e brani originali a cui è innestato l’elemento dell’improvvisazione. Questo eclettismo, che gli permette di spaziare dal jazz al blues, dal rock al folk, è il frutto delle disparate esperienze che hanno caratterizzato la sua formazione musicale: Roberto inizia a suonare la fisarmonica a cinque anni e a dieci è endorser di una nota ditta vercellese di fisarmoniche. Ha modo di mettersi in luce in diversi concorsi nazionali e di esibirsi in tutta Italia, giovanissimo, con orchestre professionali di musica da ballo. Nell’adolescenza sviluppa una profonda passione per il blues, il rock e il jazz e intraprende, da autodidatta, lo studio della chitarra e del basso elettrici. Ben presto si ritrova a condividere il palco con diversi e importanti musicisti del Vercellese, esprimendo la sua vena blues come chitarrista e come bassista. Con i T.N.T., gruppo R&B di cui è fondatore (primi anni ’90), chitarrista e arrangiatore, oltre a esibirsi in importanti locali del Nord Italia, partecipa alla fase finale del concorso riservato ad artisti emergenti nell’ambito del Porretta Soul Festival (1996). Dal 1999 al 2006 fa parte dei Revolver, apprezzatissima tribute band dei Beatles con cui si esibisce in club, teatri e piazze di tutta Italia e della Svizzera in oltre 200 concerti, suonando chitarra elettrica, sitar, armonica e fisarmonica. Parallelamente collabora con numerose altre formazioni e, tra gli altri, coi musicisti Alex Gariazzo e Massimo Serra, componenti della Treves Blues Band. Nei primi anni del 2000 diviene fisarmonicista del cantautore piemontese Marco Berruti, che ottiene il secondo posto al Premio Tenco nel 2003 (sezione opera prima) con il disco Così è per me. È coautore e interprete della colonna sonora di Sorriso Amaro ( 2003), film documentario di Matteo Bellizzi, presentato alla mostra del cinema di Venezia, al Moma di New York e trasmesso dalle reti RAI.

Enea Leone, milanese, si avvicina allo strumento giovanissimo seguito dal padre. Prosegue gli studi sotto la guida di Lena Kokkaliari, Ruggero Chiesa e Paolo Cherici, diplomandosi con il massimo dei voti al conservatorio “G.Verdi” di Milano. Si perfeziona con Emanuele Segre, Alirio Diaz e con Oscar Ghiglia, ottenendo da quest’ultimo le borse di studio e i diplomi di merito presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena. In seguito consegue il “ Solistendiplom” presso la Musik-Akademie di Basilea sempre con Oscar Ghiglia. Fin dalla giovane età si è affermato in molti Concorsi Nazionali e Internazionali, tra i quali Stresa, Franz Schubert, Mondovì, Lodi, Gargnano, “Pittaluga” di Alessandria e al Torneo Internazionale di Musica TIM, qualificandosi al primo posto. Ha al suo attivo numerosi concerti in Italia e all’estero sia come solista che in formazioni cameristiche e con orchestra. Dal 2000 collabora con l’Associazione Musicale Harmonia Scuola di Musica presso il Comune di Gessate (MI) dove è direttore artistico e docente della Masterclass annuale. Tiene inoltre corsi di perfezionamento presso vari festival di grande prestigio. Ha pubblicato numerosi CD e DVD per M.A.P., Carisch, Armelin-Zanibon, Stradivarius e Brilliant, contenenti anche prime registrazioni assolute, ottenendo sempre grande consenso dalle più prestigiose testate musicali. Ha al suo attivo anche svariate pubblicazioni editoriali per Armelin -Zanibon quale revisore di molte opere di autori classici e romantici. Attualmente è docente di chitarra presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia- Darfo Boario Terme ed è endorser ufficiale di Aquila Corde Armoniche.